Iraq

Due anni e due giorni

22 03 2005 - 15:35 · Flavio Grassi

Chris Allbritton, il giornalista blogger non embedded è tornato a Bagdad. Si è visto salutare da tre colpi di mortaio caduti vicino al suo albergo. Due anni e due giorni dopo l’inizio della guerra che doveva essere una festosa marcia nuziale i bombardamenti quotidiani dei ribelli non fanno più notizia. E se, per le strade della capitale, ti trovi davanti un checkpoint non sai se si tratti di poliziotti o ribelli.

A Bassora invece è tutto tranquillo. A patto di non violare le norme islamiche imposte dalle milizie di Sadr, stando a quanto riferisce Healing Iraq.

Back to Iraq, Healing Iraq

Passaparola |   

Commenti

  1. L’apoteosi del cinismo: che ci è tornato a fare se tanto non fa più notizia?
    Domiziano Galia    23 03 2005 - 00:13    #

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search