Iraq

L'ho notato anch'io

9 06 2004 - 11:21 · Flavio Grassi

Ho notato che quando un qualsiasi blogger iracheno scrive contro Saddam e i suoi tempi, o contro il partito Baath, gli americani sono molto felici di leggerlo… e se lo stesso blogger comincia a scrivere qualcosa contro la politica americana in Iraq, i medesimi americani si arrabbiano e cominciano a inviare email di insulti e gli dicono che non lo leggeranno più. Beh, questo è davvero triste.
Vuol dire che sono come Saddam… hanno un unico punto di vista e se avanzi un’obiezione… diventi il nemico. A causa di questo, ho cominciato a pensare che la libertà e la democrazia siano bugie… anche per chi vive nei paesi occidentali… anche loro hanno lo stesso modo maleducato di pensare e giudicare le cose…
Questo mi fa sentire triste e delusa…

Faiza, madre di famiglia di Bagdad.

Qui da noi c’è anche gente che ha risolto il problema inventando
un mondo felice di blog iracheni che tutti i giorni lanciano fiori dalle finestre.

Passaparola |   

Commenti

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search