Politica

Dite la vostra (se ci riuscite)

24 05 2004 - 12:05 · Mariateresa Truncellito

Pfaall evita link a siti che non lo meritano. Ma per giudicare bisogna conoscere. La home page di Forza Italia si apre con il testo integrale del discorso del presidente del consiglio alla camera dei deputati il 20 maggio 2004. Titolo: “Berlusconi: ritirarsi ora sarebbe un oltraggio ai caduti”.

Detta la sua, dite la vostra: di spalla, c’è infatti un imperdibile sondaggio “La tua opinione”. Così concepito:

Irak – Ritirarsi ora sarebbe…
a) da codardi; b) pericoloso; c) contro gli iracheni.

Fine. Pensarla diversamente qui non è previsto. O, comunque, non interessa.

Se ce l’avete fatta ad arrivare fin qui, prima di fuggire cliccate su “Dieci motivi per votare Silvio Berlusconi”. Se siete giù di corda, è un bel modo per iniziare la settimana. Spanciandosi dalle risate.

P.S. Io sceglierei l’opzione 7

Passaparola |   

Commenti

  1. Bravo Pfaal, vota la n. 7, magari inizi a fare qualcosa di giusto... comunque, al momento la numero 1 è:

    2. Grazie a lui l'Italia conta di più in Europa e nel mondo

    vorresti negarlo???

    come mai non metti anche il sondaggio sul triciclo???

    ciao invidia, smettila di rosicare, vivresti meglio...
    giorgio    24 05 2004 - 17:21    #
  2. don't feed the troll.
    (specie quelli vigliacchi)
    Xabaras    24 05 2004 - 18:57    #
  3. Cosa aspettarsi da uno che considera un sondaggio avverso come spunti di miglioramento suggeriti dai suoi sostenitori?

    Il sito di Forza Italia è più che altro un luogo di raccolta di adesioni. Dissentire non è previsto, non ci si collega se non si è d'accordo a priori. I cartelli con la scritta VERBOTEN si vedono bene in filigrana.
    Antani    24 05 2004 - 19:45    #
  4. Flavio,

    onestamente mi sembra prestestuoso imputare la mancanza di contraddittorio a un sito di partito specifico e non a tutti: son convinto che tu sappia come vengono trattate le voci fuori dal coro anche dall'altra parte (da dove vengon tra l'altro i più indefessi fomentatori del culto della personalità di Silvio). Un discorso di stampo culturale e non banalmente di colore politico sulla nostrana pressione al conformismo sarebbe stato forse più bello.

    Poi sul fatto che il sito di Forza Italia sia particolarmente divertente siam d'accordo, ma non credo sia un'aggravante essere stupidi fino alla pateticità rispetto ad esserlo egualmente ma coi modi di chi è andato a scuola. Non credi?

    Roberto
    Roberto Medri    24 05 2004 - 20:00    #
  5. Ho visto nascere Forza Italia nella mia città. Ne ho fatto parte, iscritto con tanto di tessera, frequentatore assiduo di uno dei tanti Club della città.
    Ricordo che una volta un mio Professore mi vide con la spilla di Forza Italia nell'occhiello del reverse della giacca, si avvicinò e mi chiese indicando la spilla: "Lo sai cos'è?". Ed io con spavalderia: "Certo! E' la spilla di Forza Italia!!". E lui, ribatté: "No! E' il simbolo dell'ignoranza!!".
    Non capii subito, ma dopo neanche un anno mi svegliai e capii cosa volesse dire. Il feeling per quel movimento politico durò una quindicina di mesi non di più.
    Mi feci addomesticare anch'io come tanti altri; ma troppi sono rimasti ancora oggi addomesticati da tale movimento. Credo che sia l'ignoranza politica che è dentro di noi, ad aver permesso di portare al potere una persona come Silvio Berlusconi. La stessa ignoranza che ha portato questo Paese ad essere governato per quasi mezzo secolo dallo stesso partito politico.
    Credo che sia difficile per uno come me, che sa cosa significa essere di destra (nello spirito e nell'intelletto), poter dire la mia. Contrariamente a chi frequenta questo interessante blog, non sono uno che è soddisfatto di come stanno governando le destre e non sarò soddisfatto quando tornerà a governare la sinistra. Per i commentatori di Pfaall, è certamente più facile dire la propria, perché riescono a posizionarsi o verso il Polo o verso l'Ulivo.
    Per me invece è diverso. Ed è per questo, che alle prossime elezioni non mi presenterò nella cabina elettorale a dire la mia. Non ne sono capace.
    Antonello Leone    24 05 2004 - 21:45    #
  6. Da l'espresso:

    Visita di Bush in Italia. Cosa devono fare i leader della sinistra?


    Partecipare ai ricevimenti in suo onore, ma esprimendo contrarietà alla sua politica
    Scendere in piazza con il movimento e contestarlo
    Ignorarlo e basta


    massimo    25 05 2004 - 00:13    #
  7. "2. Grazie a lui l'Italia conta di più in Europa e nel mondo"

    Reality check. E` molto probabile che l'europa ci veda ora più che mai come una nazione totalmente inaffidabile, data la nostra abitudine a schierarci sempre dalla parte del più forte fin tanto che questo viene percipito come tale.

    Negli USA, invece neanche si accorgono di noi (vedi per es. http://www.pfaall.com/it/arch/000734.html).

    Leggendo i commenti del blog riflettevo su come sia probabile che Berlusconi abbia una sincera ammirazione per Bush e come anche l'italia è piena di gente che ammira Berlusconi.

    "Un sot trouve toujours un plus sot qui l'admire"
    (Nicolas Boileau-Despreaux, L'art Poetique 1674)

    Ci estingueremo molto presto.

    Carlo Fusco    25 05 2004 - 01:47    #
  8. ho appena votato la 10 che recita "E' generoso e ricco di umanità" perchè giammai si trascuri l'Uomo in favore degli indubbi meriti del Politico.
    Ora torno a lavorare, più felice.
    davide    25 05 2004 - 13:31    #

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search