Venezuela

Bagdad-Caracas senza passare dal via?

10 05 2004 - 14:30 · Flavio Grassi

In Venezuela è stato arrestato un plotone di una settantina di mercenari colombiani equipaggiati per combattere. Il presidente Chavez ha dichiarato che con questa operazione è stato stroncato un tentativo di colpo di stato. L’opposizione, ovviamente, nega.

Best of the Blogs riporta spunti di riflessione interessanti:

In Colombia sono attualmente presenti un migliaio di “consiglieri” e “istruttori” militari americani, più un numero imprecisato di contractors privati. E si rizzano i capelli sulla nuca al pensiero di quali tecniche di interrogatorio possano stare insegnando. Ufficialmente l’amministrazione nega, ma sta cercando il modo di incrementare questa presenza.

La cosa è particolarmente inquietante perché il Venezuela ha più petrolio dell’Iraq e:

Le tecniche di propaganda della Casa Bianca per collegare Chavez a Fidel Castro non sono diverse dai metodi già usati con successo per convincere oltre il 50% degli americani che Saddam Hussein fosse incontrovertibilmente collegato a Osama bin Laden. Ancora qualche montatura e il Congresso sarà stordito al punto giusto per autorizzare qualsiasi livello di truppe e milizie private la Casa Bianca voglia spedire in Colombia.

Guardian, Best of the Blogs

Passaparola |   

Commenti

  1. Volevo farti i complimenti, non è molto che ti leggo, ma trovo i tuoi post molto interessanti e pieni di spunti per riflettere.
    Carlo    10 05 2004 - 23:30    #
  2. Notizia molto importante ma l'ho trovata solo da te. Bravo come al solito.
    obender    10 05 2004 - 23:42    #
  3. non so se esiste,ma se non esiste perchè non fai un giornale?
    perchè non trovi una testata che ti dia spazio?
    sarebbe sicuramente importante se quello che scrivi potesse essere letto da molti.
    sei grande.
    ciao. stefano
    STEFANO BATTIOLI    19 05 2004 - 16:04    #

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search