America Latina

Morire di dividendo

22 11 2003 - 10:01 · Flavio Grassi

A Miami si sta mettendo a punto il Free Trade Area of the Americas, il trattato per creare un’area pan-americana di libero scambio. Ma l’intransigenza dei negoziatori statunitensi nel difendere gli interessi delle Big Pharma sulle questioni relative alla proprietà intellettuale uccide migliaia di persone. Già prima che si arrivi alla firma del trattato, perché governi come quello del Guatemala e dell’Honduras sprecano i loro scarsi fondi per la lotta all’Aids acquistando farmaci di marca invece dei molto più economici generici. E lo fanno per paura di irritare Washington.

Nicholas Kristof trova insopportabile che i brevetti contino più delle persone. Come dargli torto? Prima o poi bisognerà ben rendersi conto che questa faccenda della proprietà intellettuale non c’entra nulla con il progresso della ricerca. Così com’è impostata oggi lo ostacola, come il latifondo ostacolava il progresso agricolo e condannava le persone alla fame. Perché questo sono i brevetti e le leggi sul copyright attuali: il latifondo del XXI secolo. Cambiarli è una battaglia liberale.

New York Times>

Passaparola |   

Commenti

  1. Sono d'accordo. E se certe imprese hanno dimensioni economiche superiori a certi stati medi del pianeta, si può parlare ancora di impresa? O non sarebbe meglio parlare di stati transnazionali? Queste imprese, infatti, sono in grado di armare chiunque e fare una guerra né più né meno di uno stato qualsiasi, solo che lo fanno con metodi un pò diversi, come fa Bush in Iraq e Afganistan, cioè esponendo ragioni bislacche.
    Pippo    22 11 2003 - 13:10    #

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search