Medio Oriente

Prima o poi

13 10 2003 - 09:46 · Flavio Grassi

Qualcuno prova a raggiungere una pace possibile, fa infuriare Sharon. La sinistra israeliana e rappresentanti dell’Anp si stanno parlando a Ginevra, e potrebbero firmare un protocollo d’intesa il 4 novembre, anniversario dell’assassinio di Rabin. Il punto centrale dell’accordo è la rinuncia dei palestinesi al diritto di ritorno in cambio della sovranità sul monte del Tempio/spianata delle Moschee.

Ovviamente si tratta di un’affermazione di principio senza valore legale, dato che tutti i rappresentanti israeliani sono esponenti dell’opposizione. Ma prima o poi la quaresima dovrà pur finire.

Haaretz>

Passaparola |   

Cerca nel sito

Search