Viaggi

Quando inventarono la natura

3 09 2003 - 12:56 · Flavio Grassi

Yosemite è la prima area protetta della storia. È dal decreto firmato nel 1864 dal presidente Lincoln che, qualche anno più tardi, si sviluppò il concetto di parco nazionale con la creazione di Yellowstone.

Secondo una studiosa americana, a Yosemite nasce il concetto euroamericano contemporaneo di «natura incontaminata». Che non esiste mica da sempre. È un’invenzione culturale. E anche un falso clamoroso. La nostra idea di natura, di cui alcune vedute di Yosemite, fra cui in particolare il lago Tenaya, sono diventate icone mondiali, ha il difetto di non prevedere la presenza umana. Ma all’arrivo degli esteti bianchi che se ne innamorarono, le sponde del lago erano abitate da una numerosa popolazione indiana. Che l’esercito fece sloggiare senza troppi complimenti.

Partendo da un concetto astratto di natura sono state create artificialmente aree che assomigliassero a questa specie di idea platonica. Aree che per conservarsi come ci piace vederle richiedono una intensa e costante manutenzione. Insomma, parchi va bene. Ma «naturali» è una parola assai grossa.

New York Times>

Passaparola |   

Cerca nel sito

Search