Congo RD

L’Europa interviene in Congo, noi parliamo di calcio nei bar

4 06 2003 - 16:08 · Flavio Grassi

Trovo motivo di orgoglio europeo nel fatto che la prima missione autonoma dell’esercito (vabbè, è una parola grossa) dell’Unione sia il tentativo di arginare una carneficina come quella in corso nel Congo.

A proposito di motivi di orgoglio. Alla missione della forza d’intervento partecipano contingenti francesi, inglesi, belgi, svedesi e irlandesi, con l’appoggio di stati extraeuropei come Sud Africa, Canada, Brasile ed Etiopia.

Si può sempre contare sull’Italia per defilarsi quando c’è puzza di buona causa.

Associated Press

Passaparola |   

Cerca nel sito

Search