Guerra e terrorismo

La rabbia e l'umiltà

8 07 2005 - 08:19 · Flavio Grassi

Non scriverò degli attentati di Londra. Non ora. Troppe emozioni si affollano e intorbidano il pensiero. Troppe parole tanto gonfie del loro stesso suono quanto vuote di significato si rincorrono nell’aria. Troppi sciacalli ululano ubriachi di sangue fresco.

Ci sarà tempo per parlare. Ora è meglio riflettere e tacere.

Passaparola |   

Commenti

non è più possible commentare questo articolo

Cerca nel sito

Search