Commenti

  1. Non ci dimentichiamo che prima della caduta dell’Urss la direttrice prioritaria per la Comunità era verso sud e verso il mediterraneo. Mi domando se 15 anni di disattenzioni a quest’area, alla luce dei vari disastri che abbiamo sotto gli occhi, abbiano provocato danni irreparabili.

    Non voglio generalizzare troppo ma a volte ho l’impressione che L’Europa dei contabili priva di una lungimiranza politica non abbia fatto il gioco di qualcun’altro a sformarsi a est, indebolendo la Russia, e trascurando ciò che succede a un tiro di schioppo da noi, nel mare nostrum.

    ciao
    Antonio    13 01 2005 - 12:40    #

non è più possible commentare questo articolo