Commenti

  1. Tutto questo è scandaloso.
    ma se una nazione si avvia alla decadenza, non c’è nulla da fare.
    Vuol dire che il pallino passerà in alre mani. saranno ingegneri indiani cinesi e sudamericani quelli che costruiranno il futuro.
    Del resto è già così.
    Con Bolton alle nazioni unite e Wolfowitz alla banca mondiale, il resto del mondo comincerà ad arrangiarsi molto bene per conto proprio.
    Del resto è già così (vedi il recente summit Sud America-Lega Araba).
    Voglio proprio vedere come se la caveranno nel mondo globalizzato i poveri studenti del Kansas quando si troveranno a competere con indiani e cinesi.
    marco ceruti    13 05 2005 - 11:49    #
  2. tanto per curiosità, ma ‘sti defic… ehm, i creazionisti dove li piazzano, cronologicamente, i dinosauri, all’epoca dei faraoni?
    o forse pensano che non siano mai esistiti, e che i fossili siano robe di plastica messe lì per fargli venire il nervoso? :)
    l'esorciccio    13 05 2005 - 12:30    #
  3. Ho avuto il piacere tanto tempo fa di discutere con dei convinti creazionisti di varia estrazione, la loro conclusione sui fossili si dividono in 3 categorie, 1) l’uomo è stato creato circa 6000 anni fa, ma la terra e gli altri animali molto prima, 2) i metodi di datazione sono comunque sbagliati 3) i fossili sono stati creati per testare la nostra fede (sì, anche questa l’ho sentita con le mie orecchie).
    Carlo Fusco    13 05 2005 - 13:01    #
  4. Parlando degli Usa, ormai, non c’è da sorprendersi più di nulla. Fortunatamente ci sono un sacco di persone religiose, anche appartenenti al clero, che sanno che la bibbia ha numerosi passi narrati in forma di leggenda (specie il vecchio testamento) o di allegoria e che, in molti casi, va interpretata.

    Ad esempio l’Apocalisse parla di 144.000 anime destinate alla salvezza, ma pare ovvio (meno che ai testimoni di Geova) che Dio non abbia concepito un paradiso a numero chiuso…

    Io non sono religioso né credente, ma tante volte ho avuto il piacere di confrontarmi con sacerdoti molto saggi che di fronte alla scienza e alle sue conquiste, anziché confutarne i risultati, hanno ammesso che le Sacre Scritture hanno spesso origini discusse e comunque non certo dogmatiche. Peccato che in tv non si discuta mai di queste cose, e che i sacerdoti ormai ci vadano più che altro per fare le soubrette in tonaca. saluti
    stark    14 05 2005 - 14:11    #
  5. Non potremmo smetterla di insultare gratuitamente il Medioevo?

    Grazie
    francesco    16 05 2005 - 17:36    #

non è più possible commentare questo articolo